iten

Passeggiate in Città

Pedamentina

Mercoledì, 11 Maggio 2016 14:59
(0 Voti)

La Salita della Pedamentina – conosciuta da tutti semplicemente come “La Pedamentina” – è un’incredibile scalinata che collega la Certosa di San Martino al centro storico della città. Con i suoi 414 gradini è uno degli scrigni segreti più preziosi di Napoli, un luogo magico ed incantato, sempre in bilico tra sogno e realtà. Essa è uno dei luoghi da non perdere se si vuole scoprire il cuore antico del capoluogo partenopeo.

La costruzione della scalinata risale al XIV secolo quando gli architetti Tino di Campiono e Francesco de Vito progettarono questa salita per rendere più agevole il raggiungimento del Castel Sant’Elmo, fortificazione che dalla collina Vomero domina tutto il golfo di Napoli. Tuttavia l’aspetto originario è piuttosto diverso da quello attuale dal momento che intervennero diverse modifiche nei secoli successivi. Oggi essa un'importante testimonianza storica ed urbanistica di Napoli, oltre ad essere particolarmente interessante dal punto di vista paesaggistico.

Il punto più bello per iniziare a scoprire la Salita della Pedamentina è dall’alto di Largo San Martino, sulla sommità del Vomero, giusto sotto il Castel Sant’Elmo. Da qui partono i gradoni che incrociano il bel Corso Vittorio Emanuele prima di arrivare fin giù al centro storico vicino al Complesso della Santissima Trinità delle Monache ed al Parco dei Quartieri Spagnoli. Sono almeno due gli aspetti interessanti da tenere in considerazione durante la passeggiata: il primo è militare, il secondo paesaggistico.

Sin dalla sua creazione, la salita era dotata di sistemi di difesa. Questi dovevano impedire agli invasori stranieri, agli assalitori ed ai rivoltosi interni di arrivare facilmente al Castel Sant’Elmo, luogo di riparo dei governatori e della famiglie reali. Se nei secoli precedenti l’aspetto meramente visivo non era tenuto in grande considerazione, oggi la Salita della Pedamentina è famosa per i panorami che regala a chi la percorre: essa infatti costeggia gli orti e i giardini della vicina Certosa di San Martino, ed offre tramonti spettacolari su tutto il golfo di Napoli, dal centro fino alla penisola sorrentina, alla costiera amalfitana e a Capri che, con la sua forma di coccodrillo dormiente, si staglia sullo sfondo di un panorama unico al mondo.

460
Altro in questa categoria: « Petraio Montesanto »

Rent a Bed sas di Maurizio Tiso & C.

Via Marino e Cotronei, 10 c/o studio Cima
80128 - Napoli
Partita Iva: 07513130638

Info e Contatti

L'ufficio è aperto da Lunedi a Venerdì Orario: 9.00-18.00. Sabato e domenica è possibile contattarci via mail: info@rentabed.com

  • Tel. +39 392 3174864
  • Tel. +39 320 1107764

Seguici sui Social