iten

Musei

Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa

Mercoledì, 11 Maggio 2016 14:32
(0 Voti)

Il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa si trova all’estrema periferia orientale di Napoli, nel quartiere o di San Giovanni a Teduccio, al confine con i comuni di Portici e San Giorgio a Cremano. E’ adiacente alla stazione ferroviaria Pietrarsa-San Giorgio a Cremano e sorge nel medesimo luogo dove si trovava la fabbrica di locomotive a vapore voluta da Ferdinando II di Borbone nel 1840. Questo nucleo industriale, il più importante in Italia al suo tempo, doveva provvedere ai bisogni del trasporto ferroviario tra Napoli e Capua.

Pietrarsa è uno dei luoghi simbolo della storia delle ferrovie dello stato. Il museo offre ai propri visitatori un lungo ed affascinante viaggio nel tempo tra carrozze e locomotive che hanno unito l’Italia, sfrecciando da nord a sud. L’area espositiva si estende su circa 36mila mq di cui 14mila coperti. Per la singolarità e la ricchezza dei contenuti in mostra, il museo rappresenta un unicum nel panorama nazionale: al suo interno vi sono infatti locomotive a vapore, locomotive elettriche trifase - gioielli della storia ferroviaria italiana -, locomotive a corrente continua, locomotori diesel, elettromotrici, automotrici e carrozze passeggeri.

Il museo è diviso in 7 padiglioni e tra i pezzi più pregiati in esposizione vi sono: il treno Reale, convoglio di undici vagoni, costruito nel 1929 per le nozze di Umberto II di Savoia con Maria José del Belgio; la riproduzione fedele della Bayard, il treno inaugurale della prima tratta ferroviaria Napoli Portici del 1839; gli arredi della sala d’attesa della Stazione ferroviaria di Roma Trastevere del 1905; il plastico “Brunetti” meglio noto come plastico del “Trecentotreni”; la vettura presidenziale offerta nel 1989 da Francesco Cossiga.

Inoltre impossibile non notare l’immensa statua di ghisa (una delle più grandi d’Italia) posta nel piazzale principale del complesso: rappresenta re Ferdinando nell’atto di indicare il luogo dove costruire le prime officine ferroviarie. Infine merita attenzione il salone reale stile liberty dal soffitto in oro zecchino. Il Museo Nazionale ferroviario di Pietrarsa è aperto nei giorni venerdì, sabato e domenica dalle ore 9 alle ore 16. Il prezzo del biglietto è di €5 intero (€3,50 ridotto).

488

Rent a Bed sas di Maurizio Tiso & C.

Via Marino e Cotronei, 10 c/o studio Cima
80128 - Napoli
Partita Iva: 07513130638

Info e Contatti

L'ufficio è aperto da Lunedi a Venerdì Orario: 9.00-18.00. Sabato e domenica è possibile contattarci via mail: info@rentabed.com

  • Tel. +39 392 3174864
  • Tel. +39 320 1107764

Seguici sui Social